Bando per Buono Spesa del Comune di Opera

Share

Presentando la domanda sotto allegata è possibile fare richiesta del BUONO SPESA, la misura di solidarietà alimnetare per le conseguenze del disgio economico derivanti dalla diffusione del COVID-19.

Per maggiori informazioni: http://www.comune.opera.mi.it/c015159/po/mostra_news.php?id=1203&area=H

Scarica il documento:  domanda_BuonoSpesa

 

Riportiamo di seguito il testo integrale dell’appello del Sindaco di Opera Antonio Nucera pubblicato anche sulla nostra pagine Facebook:

“BANDO SOLIDARIETA’ ALIMENTARE ALLE FAMIGLIE CHE VERSANO IN DIFFICOLTA’ ECONOMICHE A CAUSA DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

👉 Supera i 73mila euro il fondo di solidarietà alimentare destinato dal Governo Centrale al Comune di Opera, territorio della prima cintura metropolitana che conta 13.920 abitanti.

👉 Potranno accedere al contributo le persone o le famiglie che in questo periodo versano in difficoltà economiche a seguito dell’entrata in vigore delle misure per la prevenzione e il contenimento del Covid-19 e non sono destinatari delle altre misure previste nel decreto “Cura Italia” come ad esempio ammortizzatori sociali, cassa integrazione, indennità varie per professionisti e lavoratori dipendenti del settore privato e che non sono destinatari di altee misure individuali come sostegno economico erogato da ente pubblico o reddito di cittadinanza.

👉 Le domande dovranno essere inoltrate all’indirizzo mail segreteriagenerale@comune.opera.mi.it entro e non oltre il 6 aprile. La modulistica e le indicazioni esatte si possono trovare nella home page del sito www.comune.opera.mi.it. E’ consentita una sola domanda per nucleo famigliare. Per chi non potesse accedere alle vie informatiche può contattare il numero unico comunale telefonando al numero unico 02/53007 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 e il sabato dalle 8.30 alle 12.

👉 Il contributo verrà erogato mediante la consegna di una carta prepagata che servirà all’acquisto di generi alimentari (escluso bevande alcoliche), prodotti per l’igiene personale e farmaci anche da banco. Sarà spendibile nei negozi del territorio che hanno aderito all’iniziativa e che l’amministrazione indicherà pubblicando un apposito elenco sul sito comunale.

👉 Tempistiche: una volta chiusa la manifestazione di interesse, l’apposita commissione valuterà le richieste accertando i requisiti indicati e procederà all’emissione delle carte prepagate. Secondo le previsioni, il beneficio economico sarà consegnato a chi ne ha diritto tra il 10 e l’11 aprile

🗣 “Chiedo a tutti di impegnarsi a divulgare il presente avviso così da raggiungere la stragrande maggioranza dei nostri cittadini, compresi quelli che non hanno dimestichezza e non fanno uso della tecnologia. Grazie”

Il Sindaco
Antonino Nucera”

Share