Segui un corso

Il nostro Comitato offre una vasta offerta formativa dedicata alla cittadinanza, alle aziende e agli enti. Di seguito trovate specificate e descritte le nostre possibilità didattiche.

Per informazioni sui contenuti, i costi e le modalità di svolgimento dei nostri corsi: formazione@criopera.it

NUOVO CORSO BASE 2017 per diventare Volontari della CRI

Incontro di presentazione: 13 Settembre 2017 ore 21.00 presso la nostra sede. Presentazione del corso base di accesso, del corso per addetti al trasporto sanitario e per soccorritori. Descrizione delle nostre attività.

INIZIO CORSO: 25 SETTEMBRE 2017

Per essere ricontattati: portale nazionale GAIA

Sul portale GAIA è possibile registrarsi e pre-iscriversi al corso base cercando il Comitato dell’Area Sud Milanese. La pre-iscrizione non è vincolante ai fini della partecipazione. Verrete ricontattati entro pochi giorni

Per informazioni: formazione@criopera.it

Prossimo corso di Primo Soccorso aperto alla cittadinanza:

IN PROGRAMMAZIONE

Per diventare Volontari CRI è necessario frequentare un corso di base, che fornisce informazioni e nozioni utili a tutti i nostri operatori. Il corso ha attualmente una durata di 18 ore, indicativamente ripartite in 9 lezioni di due ore ciascuna a cadenza bisettimanale. Gli argomenti trattati riguarderanno, a titolo di esempio: storia della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nozioni di primo soccorso e BLS, nozioni di Diritto Internazionale Umanitario, organizzazione interna della CRI.

Al contrario di quanto avviene per le altre tipologie di corsi da noi proposti, per segnalare il proprio interesse in questo caso, è necessario farlo attraverso il portale nazionale della CRI chiamato GAIA; da dove sarà possibile verificare se e quali sedi CRI sono in procinto di attivare corsi base, e dunque lasciare i propri dati per essere ricontattati.

Il nostro Comitato attiva – di norma – un corso base all’anno, indicativamente a partire dal mese di Settembre.

Dopo il corso base per diventare Volontari di Croce Rossa Italiana, chi volesse

conseguire la certificazione di soccorritore-esecutore – indispensabile per svolgere

attività a bordo delle ambulanze in Lombardia – deve seguire e superare due moduli

formativi distinti e successivi.

Modulo “A” della durata di 42 ore

Corso teorico-pratico per abilitare al trasporto sanitario di persone che, in assenza di

bisogno di assistenza sanitaria specifica durante il trasferimento, necessitano di

accompagnamento protetto presso strutture sanitarie e socio-sanitarie.

Requisiti:

– essere Volontari CRI in servizio attivo

– idoneità psico-fisica allo svolgimento del servizio

– essere maggiorenni e non aver superato il 70° anno d’età

– conoscenza della lingua italiana

Modulo “B” della durata di 78 ore

Corso teorico-pratico volto all’apprendimento delle nozioni e delle capacità tecniche utili

al superamento dell’esame regionale che consente di ottenere la qualifica di

soccorritore-esecutore e di poter svolgere dunque attività nell’ambito del soccorso

sanitario urgente.

Requisiti:

– idoneità psico-fisica allo svolgimento del servizio

– aver superato l’esame del precedente Modulo “A”

Il nostro Team di istruttori e formatori afferisce al Centro di Formazione Riconosciuto

e Accreditato (CEFRA) della Croce Rossa Italiana presso l’Azienda Regionale Emergenza

Urgenza, questo ci permette di erogare corsi di primo soccorso secondo le normative

regionali, riconosciuti e legalmente validi per l’adempimento degli obblighi di legge in

materia.

Il nostro Comitato attiva corsi di primo soccorso rivolti a tutti i cittadini, alle scuole e alle

associazioni sportive.

Questa tipologia di corso è attivata a dipendere dalle richieste, e si propone di

trasmettere le nozioni basilari del primo soccorso e i gesti salvavita quali la rianimazione

cardio-polmonare, attraverso una parte teorica ed una parte pratica.

Siamo in grado di effettuare corsi di Primo Soccorso Aziendale per lavoratori

incaricati di svolgere nei luoghi di lavoro, la mansione di Addetto al Primo Soccorso

Aziendale ai sensi del D.Lgs. 81/08 e DM 388/03

Tipologie di corsi erogati:

– Gruppo A (16 ore)

– Gruppo A aggiornamento triennale (6 ore)

– Gruppo B/C(12 ore)

– Gruppo B/Caggiornamento triennale (4 ore)

Questi corsi possono essere svolti sia presso le aziende o le attività richiedenti, sia presso

la nostra sede di via Marcora s.n.c. 20090 Opera (MI), senza spese aggiuntive.

Il nostro Comitato è dotato di tutti i supporti formativi necessari ad un apprendimento

efficace (manichini per esercitazione, simulatori e presidi sanitari) e di un’aula dedicata

alla formazione in grado di ospitare 60 partecipanti.

Il progetto Manovre Salvavita Pediatriche della CRI mira a informare e formare tutti

coloro che vivono a contatto con bambini e lattanti (genitori, nonni, insegnanti…) sulle

manovre salvavita, indispensabili per tutelare e preservare la salute dei più piccoli.

Esistono diversi eventi formativi/informativi:

– Lezione informativa, della durata di 1 ora

– Sonno Sicuro, informativa della durata di 1 ora

– Corso Manovre Salvavita Pediatriche, della durata di 3 ore (Manovre Disostruzione

Pediatrica e rianimazione cardiopolmonare pediatrica)

– Corso Manovre Salvavita Pediatriche Mass Training (addestramento di massa), della

durata di 3 ore (Manovre Disostruzione Pediatrica e rianimazione cardiopolmonare

pediatrica, lezione teorica e pratica interattiva simultanea)

Per informazioni scrivi a: msp@criopera.it  o formazione@criopera.it

Il nostro Comitato partecipa al progetto PAD (Public Access Defibrillator) che promuove la formazione della cittadinanza alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e all’uso del defibrillatore (DAE).

Il corso è rivolto ad aziende, associazioni sportive, Enti, privati, cittadini.

Il corso di abilitazione ha una durata di 5 ore ed è generalmente tenuto presso la nostra sede di Opera. Al termine del corso viene rilasciato un attestato di operatore laico BLSD (Basic Life Support – Defibrillation) riconosciuto da AREU118 Lombardia.

Vengono organizzati anche i corsi di aggiornamento per coloro che sono già abilitati all’utilizzo del defibrillatore.

I Giovani della Croce Rossa Italiana sono da sempre impegnati nel portare ai propri

coetanei formazione e informazione sui più svariati temi legati alla salute e alla

cittadinanza attiva. In particolare nel nostro Comitato sono due le campagne promosse.

Educazione alla sicurezza stradale

I nostri Giovaniintendono produrre un cambiamento positivo sensibilizzando alla

prevenzione dei rischi di incidenti legati ai vari comportamenti a rischio, educare la

popolazione tutta affinché ciascuno adotti uno stile di vita sano,intervenendo nelle

scuole di ogni ordine e grado, nei luoghi di aggregazione giovanile enelle autoscuole.

Educazione alla sessualità e prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili

L’attività di Educazione alla Sessualità e Prevenzione delle Malattie Sessualmente

Trasmissibili (MST) nasce dalla volontà dei Giovani della Croce Rossa Italiana di

promuovere l’interesse della popolazione verso l’adozione di stili di vita sani e sicuri. Le

attività e le tematiche sono adattate e modulate a seconda del target con cui si fa attività,

intervenendo principalmente nelle scuole secondarie di primo e secondo grado e nei

luoghi di aggregazione giovanile . Le informazioni diffuse sono basate su evidenze

medico-scientifiche e vertono sull’Educazione alla Sessualità, sulla contraccezione e sulla

prevenzione delle MST. La nostre attività inoltre sensibilizzano al rispetto delle persone,

dei loro orientamenti sessuali e alla promozione di una cultura della

non-discriminazione.

Le lezioni e gli incontri non hanno una sede stabile, e spesso hanno luogo presso gli

istituti scolastici che promuovono una collaborazione con Croce Rossa Italiana su questi

temi.

L’azione dei Giovani è basata sulla peer-education – ovvero educazione “alla pari” – che

consente di raggiungere più facilmente gli obiettivi di sensibilizzazione e informazione

tra i più giovani.